Come attivare le cause di insuccesso

Nelle vendite non tutte le negoziazioni finiscono in maniera positiva. L’insuccesso può essere causato da molti fattori: prezzo, esigenze del cliente, competitors aggressivi e molto altro. Per una rete vendita è indispensabile conoscere queste motivazioni per impostare le migliori strategie. Grazie al campo “Cause d’insuccesso” potrai tracciare le principali motivazioni per cui le trattative sono "perse" o "abbandonate". 

1.
Entra in Sellf web come amministratore ( www.sellf.io ) e vai su  "Impostazioni"> "Trattative"> "Cause di insuccesso"

Da questa scheda, è possibile attivare e aggiungere nuove cause di insuccesso o modificare quelle attuali.

 

Una volta attivate le cause di insuccesso, apparirà nuova finestra pop-up quando cambi lo stadio di una trattativa e lo imposti su "persa" o "abbandonata": da qui potrai scegliere una causa di insuccesso tra quelle definite dall'amministratore nelle Impostazioni.

È possibile gestire le cause di insuccesso anche dal tuo iPhone, iPad o smartphone Android.

 

 

Statistiche Cause di insuccesso: quali sono i motivi di perdita delle trattative?


Nota:
Ricorda che le cause di insuccesso saranno condivise con tutto il team e che solo agli amministratori è consentito crearle e modificarle.


SalvaSalva

Feedback and Knowledge Base